Flash websites I siti realizzati con tecnologia Adobe Flash®, permettono di avere un impatto grafico particolarmente gradevole e sono in grado di integrare perfettamente elementi multimediali quali colonne sonore, video ed animazioni.
Sono particolarmente indicati per siti che trattano moda o che hanno l’immagine come punto di forza. »

Dynamic websites
Un sito dinamico contiene elementi aggiornabili con regolarità, in modo da creare una esperienza sempre nuova ad ogni visita.
I siti dinamici sono i più indicati per le aziende, che possono così avere la possibilità di modificare i contenuti del sito in completa autonomia. Con un sito dinamico il cliente potrà gestire il proprio catalogo prodotti, le novità, il database degli utenti direttamente online.
Come esperienza di navigazione un sito dinamico non differisce in nulla da un sito statico. Sarà la programmazione del motore che lavora “dietro le quinte” a permettere la pubblicazione di cataloghi con centinaia di articoli senza per questo essere costretti a creare fisicamente decine e decine di pagine.
Grazie all'accoppiata PHP/MySQL, ogni qualvolta che una pagina del sito sarà richiesta, il server costruirà automaticamente la pagina “al volo”, inviando codice HTML standard al browser.
Il server riconoscerà le richieste che gli giungono e creerà dinamicamente la pagina seguendo le direttive previste dal programmatore e dagli input provenienti dall’utente.
CMS websites Al contrario dei siti dinamici che utilizzano motori progettati appositamente per soddisfare specifiche richieste del cliente, con i software CMS (content manager system – sistemi per la gestione dei contenuti) ci si affida a prodotti generalmente open source, con i quali è possibile progettare siti, anche molto complessi, ma che non richiedono caratteristiche particolari. »

Static websites Al contrario dei siti dinamici che utilizzano motori progettati appositamente per soddisfare specifiche richieste del cliente, con i software CMS (content manager system – sistemi per la gestione dei contenuti) ci si affida a prodotti generalmente open source, con i quali è possibile progettare siti, anche molto complessi, ma che non richiedono caratteristiche particolari. »